La valutazione immobiliare per generare contatti

Digitale Immobiliare:||La valutazione immobiliare per generare contatti

La valutazione immobiliare per generare contatti

Valutazione immobiliare online, gratuita e automatizzata in soli 3 minuti. Fantascienza?  

Gli agenti immobiliari che lavorano bene sanno quanto sia difficoltosa e delicata la valutazione di un immobile.

Un equilibrio sottilissimo che si gioca tra l’ovvio desiderio di ogni venditore di ottenere il prezzo maggiore, quello di ogni compratore di spuntare il miglior prezzo e quello di ogni agente immobiliare professionista di bilanciare le pretese delle parti.

E allora perché alcune agenzie immobiliari si espongono così tanto dando valutazioni online senza aver neanche visto prima la casa?

Generazione di contatti: cos’è e come funziona nel mondo immobiliare

La cosa più difficile (ed anche più redditizia) per le agenzie immobiliari è quella di ottenere contatti di persone che siano interessate alla vendita del proprio immobile.

Data questa premessa quali ricerche farà un potenziale venditore di un immobile? Qual è il primo parametro che vorrà comprendere?

Esatto.

La prima cosa che vorrà sapere chi vuole vendere la propria abitazione è: qual è il valore del mio immobile? Quanto posso ricavarci? A queste risposte seguiranno inevitabilmente una serie di pianificazioni su quale casa potrebbe acquistare a seguito della vendita (e anche per queste hai già le armi affilate, giusto?).

Ecco quindi che rispondere in maniera veloce ed efficace a questa domanda è diventata uno strumento fondamentale per ogni strategia web marketing immobiliare. La strategia di lead generation immobiliare spesso passa attraverso la struttura di una valutazione immobiliare gratuita che avrà come contropartita proprio la generazione di un contatto esattamente in target con le tue aspettative.

Un metodo davvero accattivante per entrare in contatto con i venditori di case e completamente automatizzato… o forse no.

Valutazione immobiliare online: come funziona?

Il funzionamento è semplice: il venditore di immobile inserisce i suoi dati e quelli dell’abitazione in un form precompilato e un sistema automatizzato in pochi minuti gli restituisce un dato stimato del valore del suo immobile.

L’algoritmo elabora una stima guardando ai valori medi presenti nei vari database e restituisce un valore approssimativo sulla base di quanto specificato dal proprietario.

Valutazione immobiliare online: pro e contro della strategia

La cosa più interessante ti sarà già saltata all’occhio: il venditore inserisce i suoi dati. Ciò significa che chi ha interesse a vendere la propria abitazione si registrerà al tuo sito fornendo i dati dell’immobile, ma soprattutto i suoi dati personali, mail e numero di telefono in primis. Interessante, no?

Questo è di fondamentale importanza per tutte le agenzie immobiliari per le quali l’obiettivo sia quello dell’acquisizione immobiliare.

L’agente immobiliare non dovrà più suonare i campanelli della zona o fare frustanti chiamate a freddo in cerca di qualcuno interessato a vendere la propria abitazione, ma saranno direttamente i potenziali venditori a rivolgersi a lui.

Tutto fantastico?

Non proprio.

Lead generation e l’importanza dell’immagine dell’agenzia immobiliare

Questo genere di lead generation soffre di una grande svista: moltissimi di questi programmi automatizzati restituiscono al potenziale venditore nulla più di un dato approssimativo e poco veritiero.

Sappiamo bene quanto la valutazione di un immobile sia complessa. Superficie commerciale della casa misurata in metri quadri, moltiplicata per il valore a metro quadro della zona. Valore che si calcola in base al tipo di immobile, alla classe energetica, alla destinazione d’uso, alla metratura, alla presenza di giardino, balcone, terrazzo, posto auto, garage, ma non solo. Anche la presenza di asili nelle vicinanze, di supermercati, la fruibilità dei trasporti pubblici. Lo stato dell’immobile al suo interno e all’esterno e così via per una serie di altri parametri.

Com’è possibile automatizzare tutto questo processo con solo 2-3 dati a disposizione e senza aver visionato lo stato dell’abitazione? Semplicemente non è possibile.

Il sistema non riuscirà mai a generare una stima affidabile al 100%, ma si aggirerà attorno ad un ragne di massimo e minimo prezzo che, in alcuni contesti, può risultare anche molto approssimativo. Il meccanismo infatti si basa su un sistema di affinità dell’immobile in vendita con altri immobili della zona che presentino caratteristiche simili.

Indirizzo, tipo di abitazione, superfice, esposizione e piano sono dati piuttosto miseri per ottenere una valutazione reale. Soltanto un esperto del settore immobiliare della zona può conoscere e comprendere tutte le variabili in gioco per restituire il più accurato valore immobiliare.

Il tuo algoritmo ha fornito un valore di 150.000 € per un immobile e, una volta visionato, ti accorgi che ne vale 90.000 €. Quante probabilità hai di ottenere l’esclusiva se ti sei dimostrato così poco professionale e affidabile?

Valutazione immobiliare per ottenere l’esclusiva, ecco come farla funzionare

Il meccanismo è chiaro: un venditore sta pensando di vendere la sua abitazione e, prima di affidarsi ad un agente immobiliare, vuole capire a quanto potrebbe venderla. Questo è il momento giusto per entrare in scena, a patto di essere un agente immobiliare serio e di spessore.

Cosa significa questo? Significa che ben venga una valutazione immobiliare gratuita, magari basata su sofisticati algoritmi, ma alla quale segua necessariamente un’offerta di valore.

Il problema non è dell’algoritmo, che può essere più o meno sofisticato, ma dall’approccio che ogni agente immobiliare decide di adottare a seguito del contatto generato dall’algoritmo!

Affianca alla valutazione gratuita dell’immobile una proposta di un piano di marketing dettagliato con la tua proposta per valorizzare la vendita della sua casa, oppure una valutazione umana fatta in loco, raccontagli la tua professionalità e i tuoi punti di forza (abbiamo già parlato della USP, ricordi?) e offrigli qualcosa che ti distingua dai tuoi competitor.

Insomma, hai visto quanti siti di agenzie immobiliari propongono valutazioni immobiliari gratuite? Per non parlare dei portali aggregatori, dove il meccanismo è ancor più evidente. Quello che dovrai fare è presentarti a casa del potenziale venditore non solo con il tuo miglior vestito, ma anche con la tua miglior proposta, differenziandoti dalla massa.

Solitamente avrai pochi momenti da giocarti, il venditore si aspetta una risposta veloce ad una sua esigenza e dovrai essere pronto a dargliela. Non sprecare questo momento demandando tutto ad un sistema automatizzato, ma concentrati su generare qualcosa che sia davvero di valore.

Dal contatto all’esclusiva di vendita

Hai risposto al cliente in tempi veloci con la tua offerta di valore, ma il processo non è finito qui: hai ancora tante carte da giocare, non fermarti al primo passo!

Ogni agente immobiliare dovrà procedere con lo strumento strategico che ritiene più opportuno. Noi di Digitale Immobiliare abbiamo avuto modo metterli in pratica tutti:

  • contatto telefonico diretto
  • sms di follow-up
  • sequenza di mail

Attenzione però: non tutti gli strumenti sono interscambiabili tra loro. Il contatto telefonico, ad esempio, potrebbe essere troppo invasivo per il professionista che lavora durante il giorno, mentre un semplice sms potrebbe risultare troppo freddo per il venditore distratto.

Ogni agente immobiliare deve sempre avere in mente, al momento di attivare una strategia, quale sia la sua buyer persona, ossia a che tipo di persone si rivolge la tua comunicazione. Solo così saprai indirizzare al meglio anche il delicato momento che segue l’ottenimento del contratto.

Hai un softwer in grado di fare una stima immobiliare per generare contatti di venditori in target? Benissimo, ma ricordati che sei solo all’inizio del processo di marketing digitale.

Possiamo aiutarti in questo elegante processo studiando assieme una strategia che ti consenta di contattare al meglio i potenziali venditori che atterrano nel tuo portale.

Se hai fatto un buon lavoro, hai generato valore e sei riuscito a trasmettere i principi fondamentali della tua agenzia immobiliare il venditore sarà già ben propenso ad ascoltarti, da qui all’acquisto dell’esclusiva del suo immobile il passo è breve.

Vuoi pianificare una strategia di acquisizione immobiliare?

Una buona acquisizione immobiliare passa attraverso numerose strategie da attuare nel tempo.

Digitale Immobiliare può aiutarti a pianificare un piano digital che risponda ai tuoi obiettivi.

By | 2021-02-18T22:49:57+00:00 Febbraio 19th, 2021|Acquisizione Immobiliare|0 Comments

About the Author:

Copywriter e content creator. Scrivo per le persone che leggono il web ammiccando alla SEO, stendo piani editoriali meglio di come faccio con la biancheria e utilizzo la mia spiccata dote comunicativa per farmi sentire oltre lo schermo.

Leave A Comment

Scarica il Caso Studio per Agenzie Immobiliari

Abbiamo messo nero su bianco il piano di marketing digitale strutturato per una Agenzia Immobiliare.